Il Mobility Manager aziendale in Outsourcing è una figura di alto profilo in grado di gestire in maniera efficace e semplice la mobilità aziendale, anche attraverso l’impiego di software e servizi innovativi ad alto valore tecnologico.
Il mobility manager aziendale in outsourcing avrà il compito di supporto professionale continuativo alle attività di:
  • decisione
  • pianificazione
  • programmazione
  • gestione e promozione di soluzioni ottimali di mobilità sostenibile
  • interfaccia continua con tutte le Business Unit aziendali.

Le funzioni di Mobility Management saranno svolte da una squadra altamente professionale e di riconosciuta competenza coordinata dal Mobility Manager in Outsourcing, figura in possesso dei requisiti ex art.7 del Decreto Ministeriale del 12 maggio 2021 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 maggio 2021 attuativo del Decreto Rilancio del 2020 convertito in legge 77 del 17 luglio 2020

Il Mobility Manager in outsourcing è il punto di riferimento per l’attuazione del Piano spostamenti Casa-Lavoro (PSCL) e svolgerà le funzioni come regolamentate dall’Art.6 c.1 e c.2 del decreto attuativo del 12 maggio 2021 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 maggio 2021 redatto di concerto dal Ministero delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e dal Ministero della Transizione Ecologica.

Hanno scelto Scrat

Menu